• Project Gallery

Quando si pensa di ristrutturare la cucina, di solito vengono subito in mente imponenti opere murarie, idraulici da chiamare, settimane intere senza poter cucinare… Questo non accade se si sceglie di ristrutturare la cucina in modo più smart, semplicemente cambiando i colori e scegliendo materiali nuovi e tecnologici. In questo progetto di ristrutturazione di un bellissimo appartamento nei pressi di Lugano, siamo intervenuti proprio in quest’ottica: rimodernare lo spazio ed inserire una cucina nuova, senza fare nessun cambiamento agli impianti esistenti.

come ristrutturare la cucina bianca in vetro

La cucina esistente era lineare e separata dalla zona giorno: come da desiderio della nostra cliente, abbiamo mantenuto questa divisione e siamo andati ad intervenire semplicemente sui colori e sui materiali. Per ristrutturare la cucina al meglio, abbiamo pensato di inserire una cucina Valcucine modello Riciclantica in laminato bianco lucido ghiaccio e con un bellissimo piano di lavoro in cristallo temprato bianco puro, al quale si abbina perfettamente lo schienale in cristallo in color terra, un caldo e avvolgente marrone che regala calore all’ambiente. Questa cucina ha un’ulteriore particolarità: il piano di lavoro è profondo 80 cm, invece dei canonici 60 cm, per dare più spazio a chi cucina.

ristrutturare la cucina

Per quanto riguarda gli elettrodomestici, non abbiamo certamente lesinato sulla comodità di utilizzo di questo spazio, vista anche la passione per la cucina della padrona di casa. Per ristrutturare la cucina, non solo abbiamo inserito forno, cassetto scaldavivande, lavastoviglie e piano cottura ad induzione Miele; ma abbiamo anche pensato alla cantina vini, accessorio essenziale per chi ama il buon vino, e ad un fantastico frigorifero americano di Sub Zero, completo di dispenser del ghiaccio!

come ristrutturare la cucina in vetro si rovina

L’effetto finale di questo progetto per ristrutturare la cucina è dato certamente dalla qualità indiscussa dei mobili Valcucine, ma anche dalla scelta dei colori e del sistema di illuminazione. Scegliendo dei colori neutri si da immediatamente ad ogni ambiente un aspetto molto elegante e sofisticato ed inserendo una barra led che va ad illuminare tutto il piano di lavoro, oltre a rendere più comoda la vita di chi cucina, si crea una linea di luce che sottolinea lo stile minimal dello spazio.

Ancora qualche dubbio su come abbiamo pensato di ristrutturare la cucina della nostra cliente? ecco il prima e dopo: davvero un bel cambiamento!

ristrutturare la cucina prima e dopo